Per SAI è storica, è la Casa Protetta di Vetto d’Enza, anche in questo caso, la struttura operava in forma privata e territoriale e da circa dieci anni è Accreditata con gli Enti Locali ed è un forte punto di riferimento per la realtà assistenziale del territorio montano. Ospita 28 Utenti ed è caratterizzata da un gruppo operativo privo di turn over, moderato alla gestione dei servizi in modalità famigliare, particolarmente duttile alle diverse esigenze dell’Utenza. È Coordinata da Chiara Azzolini ed è Responsabile dell’Ufficio Amministrazione Claudia Beretti.